Condizioni di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Nelle richieste del proponente a CONTROVENTO S.R.L.s. si hanno per lette ed approvate le seguenti condizioni generali di vendita, riportate anche nel modulo di conferma della spedizione.

1) Tipo di contratto. Proposta di acquisto.
Il cliente che vuole acquistare da CONTROVENTO S.R.L.s., si fa proponente di un acquisto per via telematica. Egli pertanto dichiara sotto la sua responsabilità che i dati anagrafici forniti sono veritieri, accetta le condizioni sulla privacy stabilite da CONTROVENTO S.R.L.s. e dichiara espressamente di aver letto ed accettato prima dell’inoltro della proposta le condizioni generali di contratto che verranno applicate.

Il cliente, con la sottoscrizione del form di acquisto, si fa garante del buon fine del pagamento del prezzo e dei costi di spedizione.
CONTROVENTO S.R.L.s., aderisce alla proposta mediante comunicazione scritta inviata al proponente via telefax o tramite e-mail. CONTROVENTO S.R.L.s si riserva a suo insindacabile giudizio di accettare o meno la proposta contrattuale.
Il contratto si conclude nel momento dell’invio dell’accettazione della proposta da parte di CONTROVENTO S.R.L.s.  al proponente.

2) Prezzi.
I prezzi dei prodotti si intendono iva inclusa, franco magazzino. Le spese di spedizione per località geografica sono calcolate separatamente. Le spese di spedizione possono leggermente variare nel corso della stagione per cause indipendenti dalla volontà di CONTROVENTO S.R.L.s  (aumento costo carburante, cambio dei listini degli spedizionieri, ecc.). Eventuali variazioni verranno comunicate mediante rettifica degli importi direttamente sul sito.

3) Indisponibilità della merce.
Qualora i prodotti ordinati risultassero temporaneamente indisponibili, CONTROVENTO S.R.L.s. provvederà ad informarne tempestivamente il Cliente concordando le modalità di consegna di quanto disponibile.

4) Responsabilità.
CONTROVENTO S.R.L.s
 non assume alcuna responsabilità per i disservizi nella spedizione imputabili a causa di forza maggiore (quali, a titolo esemplificativo: incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri similari eventi) che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi concordati al contratto. Non sarà responsabile nei confronti di alcuna parte in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate, avendo il consumatore diritto soltanto alla restituzione del prezzo corrisposto.

5) Fatturazione.
In mancanza di indicazioni per quanto concerne la fatturazione, sarà ritenuto valido quanto esposto nel form della proposta, esonerandoci da qualsiasi responsabilità per erroneità o falsità dei dati comunicati.

6) Aspetto del bene.
CONTROVENTO S.R.L.s.
 non assume alcuna responsabilità per l’integrità del prodotto che a seguito di spedizione tramite corriere giunga a destinazione con imballo esterno parzialmente rotto. Il proponente avrà diritto esclusivamente al rimborso delle spese di spedizione, previa restituzione del prodotto inviato.

7) Pagamento.
Il pagamento deve avvenire tramite carta di credito utilizzando sistemi sicuri o tramite spedizione a ricevimento bonifico bancario anticipato.  In entrambe i casi, la spedizione verrà effettuata a seguito di conferma bancaria dell’avvenuta transazione e/o ricevimento bonifico. Con l’invio della richiesta il proponente si assume irrevocabilmente l’obbligo e la garanzia di buon fine del pagamento.

8) Diritto di recesso.
Le condizioni perché il proponente possa esercitare il diritto di recesso ai sensi dell’art. 5 e ss. del d.lgs 50/92 e d. lgs 185/99 sono le seguenti:

  • il proponente può esercitare il diritto di recesso entro 10 gg. lavorativi dal ricevimento della merce, mediante comunicazione scritta della volontà di recesso e contestuale restituzione del prodotto integro. Le spese di restituzione sono a carico del proponente. Nel caso in cui non venga comunicata la volontà di recesso e restituito nei termini indicati il prodotto presso la sede di CONTROVENTO S.R.L.s  e/o il prodotto restituito non risulti integro, il proponente decade dal diritto di recesso.
  • il proponente non può altresì esercitare il diritto di recesso nel caso di forniture personalizzate.

Nel caso di recesso per eventuali vizi contestati, all’ arrivo nei nostri magazzini, tutti i prodotti resi saranno accuratamente esaminati al fine di verificare gli eventuali vizi non derivanti dal trasporto.
Nel caso venga accertata la mancanza dei vizi al prodotto contestata o il danneggiamento del prodotto a causa dell’ assenza o danneggiamento dell’ imballo originale, il diritto di recesso decade totalmente.
In tale situazione il prodotto sarà restituito al cliente, addebbitando allo stesso le spese di spedizione.
Il proponente deve comunicare la volontà di recesso a CONTROVENTO S.R.L.s entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto mediante invio di fax o e-mail al seguente indirizzo: fax n. 0039/049/8861881 mail  info@controvento.me

Il proponente, a seguito della manifestazione della volontà di recesso, avrà diritto esclusivamente alla restituzione di una somma di denaro pari a quanto già effettivamente pagato per la spedizione del prodotto.
Il rimborso avverrà mediate bonifico bancario alle coordinate indicate dal Cliente entro 30 gg. dalla comunicazione della volontà di recesso.

9) Risoluzione contrattuale. Clausola risolutiva espressa.
CONTROVENTO S.R.L.s.
ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato dandone semplice comunicazione al cliente con adeguate giustificate e motivazioni; in tal caso il proponente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell’eventuale somma già corrisposta. Le obbligazioni assunte dal proponente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento che il cliente dichiara espressamente con la compilazione del modulo d’ordine, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, l’inadempienza, da parte del proponente, di una soltanto di dette obbligazioni determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art.1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per CONTROVENTO S.R.L.s. di agire in giudizio per il risarcimento dell’ulteriore danno. Il cliente ha facoltà di annullare il contratto entro 24 ore dal ricevimento della mail o del fax di conferma dandone tempestiva comunicazione al servizio clienti via mail a : info@controvento.me

10) Foro competente.
Ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d’acquisto stipulati “on line” tramite il sito web www.controvento.me è sottoposta alla giurisdizione italiana.
Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà pertanto competente il Foro nel cui circondario ha il proprio domicilio ovvero quello del Tribunale di PADOVA

Le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del decreto legislativo n° 50 del 15.1.1992 e del decreto legislativo n° 185 del 22.5.1999.